Il lato B degli uomini

"Quello che desidera davvero una donna è trovare un uomo che le dimostri che i maschi non sono tutti uguali" (Gustave Flaubert)




 


Quella di essere tutti uguali è l’etichetta più grande appiccicata agli uomini. Come se non avessero tratti, sfumature, risvolti. Come se fossero destinati a ripetere tutti l’identico copione, a impersonare il medesimo modello. Come se fossero calati tutti, senza scampo, nello stesso ruolo. 

L’etichetta in realtà li costringe all’angolo solo se non si dà loro libertà di espressione, solo se non li si invoglia a vivere la loro naturalezza. 


 
Se non devono acconsentire e rispondere unicamente alle aspettative, gli uomini tirano fuori -eccome- il loro lato B, pronti a farselo penetrare dalle emozioni. Hanno pensieri, voglie, fantasie. Hanno bisogni e sogni. Hanno il desiderio di osare, di sperimentare. Si giocano il didietro, per godere. Lo fanno con l’istinto che sprizza gioia. Lo fanno esultando di piacere perché finalmente possono, possono provare quello che sono. Lo fanno con curiosità e passione, li vedi ardere di eccitazione, a gattoni come bambini felici. 
 
Non sanno fare solo la parte del padrone, macché. Arrivano all’orgasmo dei sensi in garbate vesti femminili. Sono bravi a prendere l’estasi che arriva a sorprenderli. Diventano umili servitori con disinvolta dedizione. 

Il retrobottega molte volte è solo lì ad aspettare di tirar su la saracinesca, di aprirsi alla meraviglia, di fare la sua parte. Tra i tesori c’è anche lui, il lato più oscuro e meno battuto. 

Ecco gli uomini, dunque. Quelli che possono interpretare tante parti, quelli che non vedono l’ora di spassarsela, quella che sanno respirare l’incanto sublime di essere posseduti dall’arte del sesso.  

Hanno un doppio verso, gli uomini. Come le donne. Si tratta solo di avere il buon gusto di prenderlo in seria considerazione. E che bello, l’istinto primordiale che sfonda tutte quelle manfrine dell’incomunicabilità! 

 



==========================================
Data della richiesta: 28/11/2019 12:53:08
Titolo: Il lato B degli uomini
Commento:
Ciao Serena. .il lato B come lo tratti tu ...sia tuo che di altri non ci sono parole x esprimerlo ...
==========================================
Data della richiesta: 28/11/2019 13:55:15
Titolo: Il lato B degli uomini
Commento:
Cara Serena, tu scrivi che questi uomini lo fanno perché finalmente possono provare quello che sono. Personalmente non è solo provare quello che sono ma provare quello che a voi donne è concesso e che per alcune è fonte di grande piacere. Sempre tuo Stefano
==========================================

contatti