tour & eventi

Luglio, morbida ebrezza. Il tour

Upside down, quella favola della leggerezza che ho imparato a testa in giù... Rompete le righe, invertite i punti cardinali, mettete le ali ai treni. Capovolgete il cielo per viverci dentro. Io amo da morire cambiare la prospettiva. Provate anche voi, quí da me non vedete le cose al contrario, anzi scoprite solo che può essere dritto anche quello che credevate storto. Capite che nulla è perfetto…ma quanto è bello l’imperfetto! Upside down e smettiamo di guardare come guardano tutti, incontriamo altre emozioni, conosciamo un altro mondo. Upside down per mettersi in gioco e affondare gli occhi in un orizzonte nuovo. Provateci, vi accorgerete che l’aria è più frizzante, che potete prestare alla realtà un po’ della vostra fantasia. E io me ne sto beatamente a testa in giù. Me li voglio proprio godere questo pezzo di strada, questo panorama speciale, questa piccola grande magia. Provateci, quí da me. Prendetevi un momento, mettete in pausa la terra che non c’è. Accomodatevi, allentate il nodo alla cravatta. Staccate quella spina che vi fotte il tempo e l’energia. Upside down, quí da me. Serena Key  

Bari

 

Lecce

 

Random shot

Torre a Mare, Pescoluse, Polignano a mare  

contatti