L’orgasmo della felicità

"Non esiste difesa contro il senso naturale dell’attrazione" (Algernon Swinburne)


Vivo felice perché attraggo e mi lascio attrarre. Vivo felice perché seguo l’istinto naturale della seduzione. Vivo felice perché esercito l’arte dell’amore.
 
Ad ogni orgasmo aggiungo un’emozione alla lista dei piaceri sublimi



Serena Key  .  Forte dei Marmi  24/9/2019
Il fascino della luce delle 7 e 'su di lì'. Rientro mattutino

 

Non posso resistere, non puoi resistermi. Siamo fatti per incollarci addosso una sfilza di brividi. Siamo fatti per provare tutti i desideri e farne realtà. 
Io sono disarmata, tu sei disarmato. Ci diamo appuntamento per celebrare le fantasie e la libertà. Ci abbracciamo perché cerchiamo la stessa ebbrezza.
Ho i pensieri che scottano, hai i pensieri che scottano. Abbiamo un corpo che li stuzzica. Abbiamo due lingue che li raccontano. 

Incontrarsi non è mai un caso. Sono sempre le nostre voglie a decidere il nostro destino. E io ogni volta infilo nel diario l’immaginario petalo di un fiore. È la bellezza non recisa, quella vera. Respirata e goduta. Scollacciata, tenera, giocosa, scabrosa. 

Incontrarsi non è mai un caso. C’è sempre quel sogno cui abbiamo messo le ali. E io ogni volta scopro un altro mondo, provo una gioia nuova. Qualcosa di gentile, qualcosa di proibito, qualcosa di brutale. È l’eccitazione pura, quella che non ha paura. Spinta fino in fondo. Allegra, pulsante, impudica, candida.

Vivo felice.


 


==========================================
Data della richiesta: 25/06/2021 11:29:09
Titolo: L’orgasmo della felicità
Commento:
No, incontrarsi non è mai un caso. E' come se una forza insondabile e misteriosa, l'unione perfetta dei pensieri, dei desideri con gli istinti, guidasse inconsciamente il nostro cammino, fino al fatidico rendez-vous, da tempo agognato. Ed è come se "due esseri che da sempre si cercavano nell'infinito dei mondi all'ultimo s'erano una buona volta incontrati". Certo, non avviene subito, con un semplice schiocco delle dita... Ma proprio per il suo carattere di eccezionalità, questo incontro si fa attendere, non è mica una cosa che accade tutti i giorni, che appartiene alla meschina ordinarietà. E del resto l'attesa prolunga ed essa stessa è il piacere. Perciò è necessaria tanta pazienza, che servirà a cementare ed acuire il desiderio, sempre più bruciante... Perchè avverrà. L'importante è incontrarsi. Prima o poi... Amaranto
==========================================

contatti