SexAbility

"Sono lieto di vedere che siamo diversi. Che insieme si possa diventare più grandi della somma di entrambi" (Leonard Nimoy)


Per fortuna il sesso è molto più di una panacea, è l’anti-male per eccellenza. L’impulso non ha occhi, voce, gambe e disagi che tengano.

Per fortuna puoi godere in un’infinità di modi. Per fortuna non mi sono mai negata il piacere e la fantasia di incastri differenti. Differenti e, direi, sorprendenti.

Il sesso è vitalità. E questo dovrebbe dire tutto. Chi mai vorrebbe non spingersi là dove tutto è meraviglioso, in quegli istanti di ebbrezza bollente in cui il paradiso scende in terra? Non può esistere respiro che non abbia desiderio, non è pensabile che si possa castrare l’istinto più naturale del mondo.
 



Quasi imbarazzante parlarne, come se fosse da sottolineare, come se il diritto all’amore o alla libidine avessero bisogno del permesso. Ma scelgo di farlo. Per allegria e con allegria. Complici le avventure che ho provato e le emozioni che non dimentico, sexAbility per me ha il profumo degli appuntamenti con la libertà e la realtà.

Che fottere mi garba molto, mi dicevi tu con il sorriso e gli occhi di chi sta usando una parola forte con una dolcezza da levare il fiato. Potessi, mi alzerei in piedi e ti farei un applauso.

... A me l’applauso è arrivato, anche se stavi seduto. E ancora lo ricambio.
 



-
- A wheelchair doesn't have to be a chastity belt -


Filippo (FI), Giacomo Motta (CT), Marco (FG), Vincenzo Moonchild Giagnorio (FG), Vittorio (MI)
Grazie





 



==========================================
Data della richiesta: 13/10/2018 10:23:03
Commento:
Se le immagini e le parole sono potenti strumenti di comunicazione e dialogo, è l'empatia quel sentimento che permette di sintonizzarci meglio che possiamo con le persone. Da quello che ho potuto leggere e vedere, Serena affonda le sue mani in questo sentimento e ne fa la chiave per aprire porte ad altri perennemente chiuse.

==========================================
Data della richiesta: 10/10/2018 14:25:23
Commento:
Il piacere non è soltanto un diritto. Il piacere è anzitutto un dovere, necessario perché si traduca in dono per sé stessi e chi ci circonda, in un continuo feedback creativo. Deve poter fluttuare leggero o spirare forte come il vento senza incontrare barriere. Deve insinuarsi nei posti più impensabili e angusti che mai avremmo immaginato fossero talmente formidabili ai nostri sensi. La disabilità si comporta come tale, è agile e balla il tango con la sessualità, rappresenta l'occasione per allargare gli orizzonti del piacere, al punto di spalancarli e pretendere più paia di occhi in prestito per poterli guardare ancor meglio. Gli stereotipi preannunciano la fine del piacere, costituiscono la licenza per farci divorare dalla noia. La diversità, invece, crea e definisce la bellezza nelle sue svariate forme. E il piacere di scoprire la diversità è come svegliarsi ogni mattina in una camera d'albergo, affacciarsi alla finestra, e ammirare ogni volta un panorama tutto nuovo. Grazie per come sei, grazie perché fai della ricerca del piacere nella diversità il modo di renderti unica. Vincenzo Moonchild

========================================
Data della richiesta: 10/10/2018 13:26:57
Commento:
Volevo ringraziarti delle belle parole, sull'argomento, sesso e disabilità! Ancora ad oggi è un tema che per molti suona strano, come se un disabile non abbia il diritto di provare delle emozioni, quando in realtà non è così, perché anche noi proviamo desiderio, sentiamo qualcosa dentro, che magari per timidezza data anche la nostra disabilità non riusciamo ad esternare, è tutto ciò ci blocca! Tu sei riuscita ad avvicinarti a noi, facendoci sentire persone normali, perché, in fondo, lo siamo. Sei andata oltre la sedia a rotelle senza aver paura, aiutandoci in ogni modo per farci provare piacere come ogni persona, adattandoti a noi, trovando le pose giuste, studiandoci, cosa che non è da tutti, ma tu ci sei riuscita! Facendoci toccare il cielo con un dito, per un po'! Ti ammiro tanto, perché sei una splendida persona con un gran cuore, con cui si è instaurato un buon rapporto di amicizia! È stato un piacere conoscerti ! Spero che con questo tuo post, si possa cambiare la situazione per noi persone disabili, e che molte altre operatrici vadano oltre la nostra disabilità, perché dietro di essa, c'è un anima, un cuore, che vuole vivere la vita ogni giorno, come se fosse l'ultimo! Un bacio amica mia (Giacomo)

==========================================

 

contatti