Tutti gli uomini di Serena Key - 1 . ouverture

Intime confidenze



Non ci accontentiamo mai e forse neppure sappiamo cosa sia, la perfezione. Questa dopo tutto è la storia della nostra umanità. Corretto, almeno un po’, se passiamo la vita a desiderare ventiquattro ore filate di sublimi meraviglie. Il momento giusto arriva quando non senti il diritto di rincorrerlo e pretenderlo. Quando lo vivi e ogni cosa sembra essere al posto giusto. Quando riesci a essere grata delle gioie che ti ha portato.

Mica sono abbonata ai saltelli di euforia, intendiamoci, sono solo incline alla riconoscenza al caso. Lo accolgo, ci presto attenzione, lo ringrazio e ne faccio pure un po’ tesoro per bilanciare i momenti del cavolo. Questione di peso, certo. Ma non siamo forse noi a stimarlo?

Il momento giusto è quello che mi porta a spasso tra saggezze e sapienze, mi fa incontrare qualche brivido di stupore e di allegria. Alle volte le annuso da lontano, mi trasmettono un richiamo irresistibile. Altre le scopro un po’ nel tempo, fino a quando i miei sensi carpiscono tutto.
 
 


Dovremmo tutti, godere di qualcuno che tiri fuori il meglio di noi, che con noi sia capace di respirare il giorno perfetto. L’occasione capita, guai a non essere pronti a coglierla. Ecco, perfetto è quel giorno lì, quello in cui niente e nessuno potrebbe distoglierci da quella beatitudine. Poco importa se sia destinato a volare via, il suo ricordo è il più potente compagno che potremmo mai desiderare.

Io canticchio. O forse è solo un miscuglio di suoni, quello che mi arriva alla bocca mentre mi specchio all’alba.
Questo si, è essenziale. Portarsi allo specchio con una scorta di speranza e un’umile richiesta di clemenza. Macché, non alludo alla faccia stropicciata e alle occhiaie che non sono proprio ingredienti da letizia ma si sistemano, penso a un certo atteggiamento positivo e ammiccante. Ammicco a me stessa e al mattino che inauguro, lo confesso.

Aiutati che il ciel ti aiuta, l’hanno tramandato tutte le nonne del globo. E, io e la mia Serena ci prepariamo al prossimo appuntamento. Sarà ... 'quello' perfetto?

                                                                                                                                                                                                                                                            (to be continued)




TAG:#perfectdayLouReed



==========================================
Data della richiesta: 07/03/2018 17:54:00
Commento:
Sei sempre fantastica,non c'è molto dire,se non semplicemente,mi porti in un mondo che ho dimenticato,grazie al tuo diário, alle tue parole,sei magia!!..non smetterò mai di sognare leggendoti!..risvegli la parte che da troppo tempo ho lasciato dormire in quel lento,troppo lento letargo dentro di me!!..GRAZIE G. vr

==========================================
 

contatti