Sbottonatevi

"Il sacrificio è la sola, vera perversione umana" (Elsa Morante)


Toglietevi la cravatta, slacciate le scarpe, sbottonatevi i pantaloni ...
 




 
Rompete le righe, uscite allo scoperto, respirate. Lanciate un grido. Un grido liberatorio.
 
E’ impossibile vivere nel costante tormento del sacrificio. Non è umano, non è giusto. Spezzare le catene è un atto di vita, d’amore, di necessità, di bellezza, di piacere. Non vi lanciate nel vuoto…ma nel pieno, nel pieno delle emozioni.



 
Sfilatevi la camicia, arruffate i capelli, stropicciate le vostre giornate con una fuga.
 
Andatevi a prendere la vostra dose di ebrezza tra un appuntamento galante e un bacio proibito. Osate una fantasia che sognate da sempre. Aprite le braccia e date accoglienza a un corpo caldo.
Non potete restare prigionieri della perversione degli obblighi. Metteteli in stand by e correte a perdifiato fino all’estasi di un sussulto. Toccate, toccate la meraviglia della libertà. Abbiate cura dei vostri desideri e dei vostri istinti, portateli dove vogliono andare.



Penetrate l’intimità.




 
==========================================
Data della richiesta: 23/04/2019 20:33:57
Commento:
Hai ragione Serena, è così difficile spogliarsi di quelli che ci sembrano i nostri doveri, imposti o peggio ancora autoimposti, per andare a prenderci le nostre libertà e i nostri desideri... Amaranto
==========================================

contatti