la lussuria della conoscenza

"Il libertino cerca continuamente esperienze intellettuali nuove. E allora, in questo senso la lussuria √® la passione del conoscere, dell’andare avanti, del non fermarsi mai, di non accontentarsi mai di un punto di vista raggiunto." (Giulio Giorello)


Palermo, domenica 11 giugno intorno alle 00.30 ... i pensieri della mezzanotte



Vi capita di avere voglia di gridare, correre, ridere, ballare, bere, mangiare…smodatamente? Di allentare davvero i freni, spassarvela alla grande.
Vi capita di innamorarvi perdutamente di un ritmo, di un’immagine, di un momento? Di sentire addosso la frustata dell’emozione, l’eccitazione del gusto.
Vi capita di singhiozzare soli davanti a un film o tra le pagine di un libro? Di godere l’ebrezza della commozione ...
 



Serena Key . Natural Pic



A me capita questo e molto altro, nella mia vita a mille all’ora. Anche di leccare la mia dolcezza e lasciarmi travolgere da una fantastica sensazione di leggerezza. O di tenere gli occhi ben aperti e sognare forte.
Certi giorni mi ubriacano! Sarà la libertà, sarà la passione, sarà il solletico di certi pensieri irriverenti. Sarà che mi immagino a guidare un camion con una sottoveste di seta nera, il rossetto rosso e i tacchi a spillo. Sarà che mi sento come una coniglietta di Playboy nel bel mezzo di un summit di seriosi incravattati. Sarà che io scompiglio sempre tutto per assaporare il brivido dello stupore. Sarà che sono un po’ cowboy un po’ femme fatale. Sarà che io sono l’avventura di una notte che non si scorda più. Sarà che sono un vizio e ho tanti vizi. Sarà che bacio, bacio e bacio ancora.
Sarà che, lo sapete, mi ciuccio ancora il dito come una bambina ma faccio sesso come una donna. Sarà che io mi faccio le domande e mi do le risposte. Sarà che dentro la noia potrei morire e io di morire non ne ho la benché minima intenzione.
Sarà che io non so mai abbastanza e cerco, cerco continuamente.

Vieni a me, lussuria!




==========================================
Data della richiesta: 16/06/2017 13:14:44
Commento:
Si stava togliendo il trucco, o almeno ciò che ne era rimasto. Le labbra quasi gonfie, di baci. La sentii ridere felice nel bagno lei e quel suo modo strano di stare in punta di piedi come in un balletto. Nuda dopo la doccia con il mio spazzolino da denti. Ho fame mi urlò. Mi alzai contento ed andai ad abbracciarla lento davanti allo specchio. Tutto della sua vita un po' mi eccitava. Ho sempre finito per pensare troppo a chissà cosa di una donna, dopo averci fatto l'amore. Anzi, nei miei sogni, di alcune, mi sono sorpreso a ripensare proprio, di come facevano l'amore. Serena è l'una e l'altra, e chissà cos'altro ancora. Ciao, a te ed ai pensieri dopo la mezzanotte.
==========================================
 

contatti