donna

"Il vero fascino viene dall’imperfezione, da un qualche difetto, che distingue la donna da una bambola gonfiabile, da una replicante" (Massimo Fini)…



Serena Key  .  Milano 10/4/2017
 


…Forse un’audacia o un languore o una fragilità. Magari uno spirito ribelle o impudico o candido. Può darsi sia un sorriso sbilenco, una spigolosità o una morbidezza.
Di certo a sedurre non possono essere le bambole gonfiabili e le replicanti e ha ben ragione Massimo Fini a sottolinearlo. Il fascino è carattere, prima che forma. Non è il biondo platino che fa impazzire ma chi lo porta. Femmine, d’altra parte, un po’ si nasce un po’ si diventa. E’ la vita e ciò che ne facciamo che ci dà l’onore di essere Donne.
Io lo sento dentro, piuttosto che spalmato sul corpo. Se mai quello che sono si riflette poi in faccia, nello sguardo che lo consegna al mondo. Con un bel brivido lungo di piacere, che a essere Donna c’è da leccarsi le dita.
Già, come la crema del bigné: dolce ma non stucchevole. Enigmatica quanto basta per suscitare la curiosità e la voglia di tuffarcisi dentro, nell’enigma. Capita proprio così, che la Donna sia quella che non invita, attrae.
Fatalmente il godimento alberga proprio in una certa complessità, nel mistero, nella differenza. E il bello sta proprio tutto lì, quello che non si trova in una parvenza ma nella profondità. Ci faccio pensieri, sulla Donna che sono, mentre scorgo occhi che indugiano o voci che sussurrano.
Belle storie, scrive il fascino di ciò che distingue la Donna da un esercizio di sensualità. Storie di una passione che lascia senza fiato. Storie di una personalità che ha chiavi a sufficienza per aprire le infinite porte di altre personalità. 




 



==========================================
Data della richiesta: 12/04/2017 10:07:44
Commento: Quando annuso l'aria... la personalità la sento in una infinità di dettagli.. a volte esuberante quasi sopra le righe a volte all'apparenza docile... ma questo misto e proprio l'essenza della tua personalità.. quella concretezza che rapisce che attrae oltre il corpo.. è proprio lei che da luce ad un corpo rendendolo eccitante intrigante sopra le righe.. perché spinto da un'anima che sà essere assetata di vita gustandone ogni momento. .anche se stanca o con la mente piena di pensieri hai l'intensità di scrivere pagine nuove senza rileggere quelle scritte... capacità di donna sopra le righe. . che porta anche i difetti ad essere tremendamente intriganti.. Emilio
==========================================

contatti