L' Amore non esiste

Libere considerazioni ... "Io preferisco la morale, delle mie voglie, al moralismo delle dottrine." (Serena Key)

 

 

L'amore non esiste è un cliché di situazioni

tra due che non son buoni ad annusarsi come bestie

finché il muro di parole che hanno eretto

resterà ancora fra loro a rovinare tutto

vuoi tu prendere per sposo questa libera creatura

finché Dio l'avrà deciso o solamente finché dura?

Ma esistiamo io e te

…(Max Gazzè, Nicolò Fabi, Daniele Silvestri)

 

Ci volevano tre portenti come Gazzè, Fabi e Silvestri per farci arrivare dritta in petto una verità lacerante, forse, ma straordinariamente umana, certamente.

Io e te esistiamo, con la nostra ribellione alla statistica…se e per quanto tempo lo sentiamo davvero. Questo è sentimento. Questa è realtà. Questa è purezza.

Il resto è una rocambolesca fuga dalla solitudine o una finzione trascinata fino al crac, alla noia, all’amarezza.

In fondo è molto più grande e potente un abbraccio per proteggerci dal vento, un affetto senza troppe parole, un momento di intimità assoluta e dirompente, di tutto quello che chiamiamo amore per abitudine, per necessità, per paura o per ingenuità. Un’ingenuità un po’ colpevole, talvolta.

A me questo pezzo entra dentro come una scarica elettrica. Duro eppure caldo. Mi piace, mi piace da impazzire quella nuda brutalità limpida e giocosa delle bestie che si annusano, giocano e godono sincere e appassionate.

Già, la passione. Che mica acceca, illumina. 


L'amore non esiste è l'effetto prorompente

di dottrine moraliste sulle voglie della gente

 

Io preferisco la morale, delle mie voglie, al moralismo delle dottrine.

Grazie Max, Nicolò e Daniele.



 

 

contatti