Siate il mio vento

" Nessuno mi pettina bene come il vento " (Alda Merini)

 

 

Serena Key  .  Milano 17/07/2016
 

 

E’ tutta un brivido, la poetica di Alda Merini. Bella e primitiva. Vera come solo la carne può essere. In balia della natura, con il vento tra i capelli e le emozioni a fior di pelle. Pensieri lievi e pur profondi…Carezze e graffi, d’istinto.

Lasciarsi toccare dalla vita vuol dire vivere, vivere davvero. Ubriacarsi d’amore, di brezze e tempeste, di lingue di fuoco e mani di marmellata. Il furore, la quiete, il sesso in un calice di bollicine. A baci, a morsi, a corpi che scalpitano e poi giacciono paghi.


Siate il mio vento, sempre



==========================================
Data della richiesta: 27/03/2017 15:01:59
Commento:
Sentire il vento sulla pelle ma non lasciarlo entrare, avere le mani nella marmellata ma non saperla gustare.. ma questo vento é forte con un intelligenza che vā oltre e sa dove passare.. per travolgerti e farti vivere la marmellata nel suo sapore più gustoso.. Per vivere davvero... Emilio
==========================================

 

contatti