Il diritto alla ' Felicità '

“La felicità è una mente aperta. Fai attenzione ai tuoi stereotipi e pregiudizi, potrebbero metterti in trappola e farti perdere ciò che la vita ha da offrire.” (Med Jones)

 

Serena Key . un Luogo Qualsiasi in un Giorno Qualsiasi di Giugno 2016

 


Felicità è una parola enorme, diciamo che dovremmo riconoscerci almeno il diritto a inseguirla, la felicità. A godere dei piccoli lampi di felicità, ecco.

Quello che accade nel mondo è atroce perché disprezza la libertà e la vita stessa, fatta di diversità naturali meravigliose. Si parla troppo di amore invece di praticarlo davvero. Innanzi tutto con l’apertura e la gioia verso tutte le sue espressioni. E, di conseguenza, con la voglia di orizzonti colorati e infiniti.

La violenza, solo la violenza, è orrore.

Che la sessualità sia tormento o paura o discriminazione è inquietante. Umanità, cultura…sembrano parole ancora più grosse della felicità davanti a certe fobie.





==========================================
Data della richiesta: 24/09/2017 22:28:48
Commento:
So cosa significa il rischio di essere felici, attraversare quella linea immaginaria, tuffarsi da una grande altezza, senza restare spettatore, ma attore. Molte volte leghiamo la felicità a persone o cose. prima di tutto bisogna capire che la felicità è dentro di noi. La felicità e saper vivere. Quindi bisogna correre il rischio nel saper vivere o meglio dobbiamo imparare a vivere per essere felici. Cosimo
==========================================


 

contatti