L'aria misteriosa

Quello charme intrigante del segreto che sfugge


Serena Key . Desenzano  25/11/2015


 

Insomma, è la storia del bel tenebroso e della bella misteriosa. Quello charme intrigante del segreto che sfugge. E’ la storia della conquista, che ci attizza quando lui o lei sembrano irraggiungibili. E’ la storia di ciò che inquieta e attrae insieme perché tocca le corde curiose, quelle maliziose, quelle cocciute.

E’ la storia scritta nei romanzi o narrata al cinema, tra parole e musiche che mettono i brividi. E’ la storia cantata in un ritornello, con tanto di paura e desiderio che si confondono.

E’ pure la storia del proibito che veste di segreto pure quello che non lo è.

D’altra parte è vero che abbiamo tutti qualcosa di imperscrutabile, uno spazio che non sveliamo, un rifugio che non mostriamo ad alcuno, qualche scheletro inconfessabile. E’ bello così. Ma è bello anche darsi e prendersi, senza tutto quella danza di bronci, silenzi, sotterfugi. Semplicemente avventurandosi nell’incontro, bocche incollate e sensi che imparano a conoscere anche quello che è taciuto o nascosto.

Il piacere possiamo trovarlo ovunque e in qualsiasi modo. E’ l’alchimia del caso, dei corpi e delle anime. L’aria misteriosa o quella cristallina.

contatti