Mi sento tanto bUona!

" L’invidioso mi loda senza saperlo." (Kahlil Gibran)

 

Serena KeY . Milano  15/03/2016

 



La verità è che tutti siamo lusingati dalle attenzioni. 

Fanno piacere i complimenti certo ma, in fondo, non è affatto da disdegnare la bava dell’invidia. Si, proprio di bava si tratta. Chi tanto si prodiga a seguirci, a criticarci, a dedicarci malevoli pensieri è irrimediabilmente attratto da noi. Vorrebbe assomigliarci, essere al nostro posto, fare quello che facciamo noi, essere amato quanto noi, avere il nostro successo.

Non so se ci sia più cattiveria, più insicurezza o più stupidità, nell’invidia. So solo che talvolta mi accarezza come una lode. Questione di ego, forse. Ma anche di una discreta dose di riconoscenza per chi impiega tempo ed energie a confermare che sono la sua musa, il suo miraggio, il suo tarlo.


E poi ringraziando gli invidiosi mi sento tanto bUona!



==========================================
Data della richiesta: 12/05/2016 19:07:54
Commento:

Ho trovato in te ciò che le altre non hanno, tu non sei solamente bella ma trasmetti positività . Quando ti ho visto quel giorno ho notato la tua voglia di farti conoscere e aprire il tuo cuore al di là di ogni pregiudizio. Con tanta simpatia, ammirazione e sincerità si superano mille difficoltà. Ciò che ho scritto mi viene dal cuore. Tata non far caso agli errori.


==========================================
Data della richiesta: 08/05/2016 14:12:28
Commento:
INVIDIA - Come direbbero i dotti "invidia (dal latino in - avversativo - e videre, guardare contro, ostilmente, biecamente o genericamente guardare male. E' un sentimento che tutti abbiamo provato... nella sua accezione positiva lo usiamo in senso di ammirazione, nei confronti di chi ci è caro e a cui vogliamo bene, quando elogiando delle qualità, il buon carattere, l'ironia, la caparbietà, ammettiamo di invidiarli, dicendo che vorremmo essere come loro. Ma l'invidia è per lo più quel sentimento negativo, forse il peggiore dei peccati umani che si riferisce a uno stato d'animo o sentimento per cui, in relazione a un bene o una qualità posseduta da un altro, si prova spesso astio e un risentimento tale da desiderare il male di colui che ha quel bene o qualità «Fu il sangue mio d'invidia sì riarso che se veduto avesse uomo farsi lieto, visto m'avresti di livore sparso.» cantava Dante nel Purgatorio Kierkegaard parla del tormentato rapporto tra invidia e ammirazione: «L'invidia è ammirazione segreta. Una persona piena di ammirazione che senta di non poter diventare felice abbandonandosi (rinunciando al proprio orgoglio), sceglie di diventare invidiosa di ciò che ammira...L'ammirazione è una felice perdita di sé, l'invidia un'infelice affermazione di sé.» E ancora rifletteva Epicuro sul danno morale e l'inutilità di colui che invidia: «Non si deve invidiare nessuno; visto che i buoni non meritano invidia, ed in quanto ai cattivi, più essi trovano buona sorte più si rovinano.» Chi è invidiato percepisce l'astio nell'altro e può facilmente difendersi, ignorando, eliminando dai propri rapporti colui che è fonte di negatività. L'invidioso, reo di un peccato orribile ed immorale è destinato a rodersi, contorcersi, consumarsi... preso dalla rabbia, dall'incapacità di riconoscere i meriti del prossimo, privo della volontà di lottare, soffrendo, per migliorare la sua misera condizione umana. Gianluca

==========================================
Data della richiesta: 08/05/2016 03:11:04
Commento:
Premessa: date la benevolenza e soprattutto la risposta al mio commento, questa volta mi azzardo a usare il "tu" sperando di non infastidirti. Se l'avverbio bistrattato mi aveva stroncato, la tua attenzione mi ha ribaltato. In positivo. Una bella donna, con una mente acuta, indifferente agli schemi e con un savoir faire intellettuale che manda in fibrillazione le sinapsi, mi mette al tappeto. Più che cortigiana, ti definirei un'etera pericolosa, perché sa usare armi sensoriali e cerebrali. Come scrisse Wilde, a tutto si può resistere tranne che alle tentazioni e tu ne sei la personificazione quando ti mostri al naturale, in tutte le accezioni. Grazie di non avermi ignorato. Dino B. (per nulla dotto e troppo spesso insonne)





==========================================


 

Data delle richiesta: 06/05/2016 15:27:16
Commento:
In fondo da sempre "chi odia ama ...." e probabilmente anche l' invidioso e' terribilmente attratto verso colui/colei oggetto del suo "sentimento" .... Ma tu in fondo credo sia inondata di attenzioni totalmente benevole per come sei e per come hai modo di esprimere la tua splendida femminilita', sia a parole che con i fatti ..... anche nel mio caso per ora sei una bellissima Fata Morgana che sembra essere a portata di mano ma poi piano piano svanisce, per ripresentarsi ...... e' quel momento che aspetto di nuovo, fiducioso che tu sarai reale, Serena ..... un bacio. Max 71 (Genova) 
==========================================


 





In risposta al Commento del 06/05/2016. 07:56:15
 
Dino, chiedo venia, umilmente e con virgole!
E' un piacere immenso trovare commenti dotti come il tuo. Grazie di cuore.
Concedimi però, talvolta, qualche licenza consapevole. E' un erotico e irresistibile sfizio.
Non era certo riferita ai miei ammiratori, ma data una straordinaria casualità di eventi ho ritenuto opportuno, per una volta, tralasciare qualche punto e virgola e mettere i puntini sulle i.
Buona giornata  
 
 
Desenzano del Garda, venerdì 7 maggio alle 12.40
 
                                                                                                   Serena Key




==========================================
Data della richiesta: 06/05/2016 07:56:15
Commento:
Innamorato delle virgole ma stroncato da un avverbio trattato come pronome riflessivo (Si). La grammatica è alla base della comunicazione e, come il sesso, sua variante del piacere, va curata. Stavolta, ai suoi ammiratori ha quasi regalato un coitus interruptus. Peccato. Dino B.

==========================================
Data della richiesta: 05/05/2016 20:28:39
Commento:
Sei il mio tarlo , un miraggio , un sogno una dolce poesia. ..Sey Serena Key colei che vorrei e che aspetto x ringraziarla di esistere...un bacio Silvano
==========================================

contatti