Impellenze emotive

" A che serve passare dei giorni se non si ricordano? " (Cesare Pavese)





Desenzano, domenica 13 marzo 



A S. , persona moderata ... Un grande uomo, un uomo grande.

Oh ne abbiamo di ore, giorni e tempi che consegneremmo volentieri a un falò. Ma stupisce anche me la corsa perenne contro ogni senso, la frenesia che cancella le tracce, lo stordimento che non ci lascia annusare l’aria e goderne.

Io ne ho bisogno. E’ un’impellenza, una voglia, un piacere. Ci sono volti, luoghi e momenti che devo assaporare con forza e poi conservo in testa per sempre. Non posso fare a meno del battito accelerato, delle lacrime, delle emozioni, dell’allegria. E non posso cancellare tutto con un colpo di spugna, lavare via dal mio corpo le carezze, dimenticare le parole che mi hanno rapito, togliermi dagli occhi certe bellezze.

Quale vuoto incolmabile faremmo dentro di noi se trascorressimo giorni che non ci regalano ricordi per domani?

==========================================
Data della richiesta: 13/03/2016 22:35:31
Commento:
Solo emozioni.....con Te . Silvano
==========================================
 

 

contatti