Tentazione

" L’unico modo per liberarsi di una tentazione √® cedervi " (Oscar Wilde).

                              

Adoro tentare e essere tentata. Più che un gioco è l’essenza della natura. La mela non è il male, è un richiamo irresistibile. E’ meraviglioso che sia proprio un frutto, il simbolo della tentazione. Perché il cibo, più di tutto, è istinto, gusto, bisogno. Perché c’è dentro tutto l’eros e l’allegria. Perché sfama e appaga. Perché schiude a un mondo di odori e sapori. Perché è tempo, luogo, atmosfera, vita.
Succhiare, sbocconcellare, mordicchiare, addentare, piluccare, leccare: un pezzo di carne, una fragola, un gelato. Atti d’amore e euforia. 
Non c’è dieta post festività che tenga, qualche delizia per il palato è poesia, verità, voluttà.

contatti