La bocca del piacere

"La bocca √® quell’organo sessuale che alcuni depravati utilizzano per parlare." (Woody Allen)



Avete mai fatto davvero caso alle virtù della bocca? Quella che pronuncia parole soavi, quella che gusta cibi sublimi, quella che si schiude al caldo sorriso, quella che sorseggia e disseta. Quella che succhia la vita fino al piacere esplosivo.

La bocca che accoglie e rende omaggio all’ospite. Abile come una provetta insegnante di lingue, capace di prendere il desiderio ed esaudirlo. Eloquente pur nel morbido silenzio. Avvolgente, come un abbraccio dei sensi. 

È la bocca del piacere. Fatta di momenti, emozioni, sussulti. Quella che gode e fa godere.

Generosa, audace e eccitata come le piccole e grandi labbra gentili. 

 

 

Sembra ridere, di quella gioia intensa e tenace. Come una bimba con la caramella preferita.

Gioca davvero, con il solletico che si spande nell’aria, come l’attesa che serra l’impulso, come la libidine che scuote i corpi.

È la bocca che bacia altre bocche, che regala il fremito della felicità. La prova della seduzione e dell’appagamento, il saluto che apre e chiude le danze. Delicata, appassionata o furiosa, facendo il surf tra le onde erotiche del tempo. 

Pare voglia fare un boccone di ogni ora, la chiamano la bocca della lussuria. E lei esulta, fiera, della sua prodezza impertinente.

Lavora alacremente, la bocca delle meraviglie. Sorprende, avviluppa, esalta. Sa di essere il rifugio prediletto dei vogliosi, sa di avere foga per chiunque le porga la leccornia. Lei ha la virtù pronta e gli istinti accesi.

È la bocca della beatitudine.



==========================================
Data della richiesta: 05/03/2020 07:49:47
Titolo: La bocca del piacere
Commento:
Credo che la cosa meravigliosa sua incontrare la Tua Bocca .insaziabile e vorace dolce e umida incontrollabile avida di nuovo sapori....sei Fantastica Rosa
==========================================
Data della richiesta: 08/09/2020 00:04:39
Titolo: La bocca del piacere
Commento:
Sarà per questa tua esauriente e onnicomprensiva descrizione che siamo tutti così attratti dalla bocca da non saperne proprio fare a meno. E' lei, la bocca, che contribuisce a far la differenza, è lei che accende una certa parte dei nostri desideri più inconfessabili, è lei, braccio e al contempo mente dei nostri piaceri. Ma come ogni parte del nostro, forse la differenza la fa sempre la testa che si cela dietro e la azione, ovviamente senza il rigido cappio dei freni inibitori. Solo così sarà la bocca delle meraviglie, la bocca della beatitudine. Ne ricordo una in particolare, "avvolgente, come un abbraccio dei sensi". Spero ardentemente di ritrovarla, un giorno... Amaranto
==========================================

contatti